Come riconoscere la pelle sensibile

Come riconoscere la pelle sensibile

La pelle sensibile si manifesta attraverso particolari segnali facili da riconoscere: pelle particolarmente secca, tesa, facilmente irritabile e delicata.

Può essere una condizione genetica presente o può manifestarsi nelle diverse fasi della vita, dalla giovane età e un’età più matura. Non è assimilabile ad una patologia, ma sicuramente può comportare disagio.

pelle irritata

I sintomi descritti possono coinvolgere la pelle del viso, del corpo o del cuoio capelluto e verificarsi in situazioni particolari, quando la barriera protettiva della pelle viene compromessa da batteri, sostanze aggressive, sbalzi climatici o squilibri ormonali.

I fattori scatenanti di una sensibilità cutanea possono essere ad esempio i raggi UV, il caldo, il freddo il vento, i cosmetici e i saponi troppo aggressivi, lo stress, i fattori ormonali, oppure apparire a causa di intolleranze alimentari (ad esempio a glutine, latticini, additivi e uova).

Il caldo può provocare irritazioni cutanee, arrossamento e anche una maggiore produzione di sebo e acne.

Il freddo e il vento forte invece possono causare secchezza e irritazione.

I saponi e i cosmetici, se troppo aggressivi, possono seccare ed irritare ulteriormente la pelle, o semplicemente il profumo contenuto all’interno del prodotto può peggiorare l’irritazione.

sensitive skin

Come alleviare i sintomi della pelle sensibile:

Come sempre vi consigliamo di curare la vostra alimentazione. Spesso la pelle è lo specchio di quello che mangiamo e per alleviare questa condizione possiamo preferire nella nostra dieta alimenti ricchi di antiossidanti e vitamina C a cibi ricchi di carboidrati e grassi.

Utilizzare cosmetici delicati, che rispettano il pH naturale della pelle e che sono studiati appositamente per non irritare ulteriormente una pelle arrossata. Ogni volta che si aggiunge alla propria beauty routine un prodotto di bellezza che non abbiamo mai usato, sarebbe opportuno testarlo prima applicando una piccola quantità su una zona circoscritta della pelle.

pelle sensibileSe compaiono sintomi di irritazione, come arrossamento, prurito o eruzioni cutanee significa che il prodotto testato non è indicato per la nostra tipologia di pelle.

Per la detersione per esempio meglio utilizzare prodotti con tensioattivi delicati, che proteggano le naturali difese della pelle e ne prevengono la disidratazione. Da non sottovalutare anche l’acqua che non dovrà essere né troppo calda né eccessivamente fredda e bisogna evitare, durante l’asciugatura del viso, sfregamenti eccessivi, meglio tamponare il viso delicatamente con una salvietta.

CART

X

Utilizziamo cookies per darvi la migliore esperienza sul nostro sito Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi